talk(1) parla ad un altro utente

SINTASSI

talk persona [ttyname ]

DESCRIZIONE

Talk è un programma visuale di comunicazione che copia linee dal proprio terminale a quello di un altro utente.

Opzioni disponibili:

persona
Se si desidera parlare a qualcuno sulla sua machina, allora persona è semplicemente il nome di login della persona. Se si desidera parlare a un utente su un altro host, allora persona è nella forma `[email protected]'
ttyname
Se si desidera parlare a un utente attivo su più macchine, l'argomento ttyname deve essere usato per indicare il nome del terminale appropriato, dove ttyname è nella forma `ttyXX'

Quando viene chiamato per la prima volta, talk invia il messaggio

Message from [email protected]_machine...
talk: connection requested by [email protected]_machine.
talk: respond with: talk [email protected]_machine

all'utente a cui si vuole parlare. A questo punto il destinatario del messaggio può rispondere digitando

talk  [email protected]_machine

Non importa da quale macchina risponde il destinatario, nel momento in cui il suo nome di login è lo stesso. Una volta che la comunicazione è stabilita, le due parti possono scrivere simultaneamente, con il proprio output che appare in finestre separate. Digitando control-L `^L'

lo schermo verrà ristampato, mentre i propri caratteri di erase, kill e word kill agiranno normalmente. Per uscire premere il proprio carattere di interruzione; talk quindi sposta il cursore nella parte bassa dello schermo e ripirstina il terminale nel suo stato precedente.

Il permesso di parlare può essere negato o concesso usando il comando mesg(1). All'inizio parlare è permesso. Certi comandi, in particolare nroff(1) e pr(1), disabilitano i messaggo allo scopo di impedire un output disordinato.

FILE

/etc/hosts
per trovare la macchina destinataria
/var/run/utmp
per trovare il tty del destinatario

BUGS

La versione di talk(1) rilasciata con BSD 4.3 usa un protocollo incompatibile con il protocollo usato nella versione rilasciata con la BSD 4.2 .

STORIA

Il comando è apparso nella BSD 4.2 .